Libera Vibo: «Scongiurare la chiusura del Sistema bibliotecario vibonese»

Ferma presa di posizione da parte del coordinamento provinciale dell’associazione che invita tutte le istituzioni preposte ad una assunzione di responsabilità

«Al fianco del Sistema bibliotecario vibonese. “Cultura significa dubbio, ricerca, scelta. Cultura è assunzione di responsabilità. La cultura come pensiero critico, come desiderio di autodeterminarsi, di difendere la propria dignità, è il primo nemico delle mafie e delle forme di corruzione, abuso, illegalità che ruotano loro attorno”. Questi sono alcuni passi della lettera che Luigi Ciotti ha voluto inviare alla comunità vibonese in occasione della proclamazione di “Vibo Valentia capitale italiana del Libro 2021”. Di queste parole vogliamo sottolineare con forza il richiamo alla responsabilità. Un’assunzione di responsabilità che deve riguardare tutte le istituzioni preposte per scongiurare la chiusura del Sistema bibliotecario vibonese, un punto culturale di rifermento non solo per la Calabria ma anche per tutto il paese». Così il coordinamento provinciale di Libera Vibo Valentia.

Fonte: ilVibonese

Stampa o condividi