Manifestazione d’interesse del Comune di Vibo Valentia per la realizzazione di attività estive per bambini e ragazzi (scad. 21/06/2024 )

Manifestazione di interesse per l’individuazione di soggetti idonei alla realizzazione di progetti relativi ad attività estive rivolte a minori dai 0 ai 17 anni sul territorio comunale – Anno 2024 (scad. 21 giugno 2024)

ENTE EROGATORE  

Amministrazione Comunale di Vibo Valentia

OGGETTO DEL BANDO

Manifestazione di interesse è finalizzata all’individuazione di soggetti che intendono realizzare attività educative e/o sportive e/o ludiche e/o ricreative rivolte a minori dai 0 ai 17 anni sul territorio comunale nel periodo estivo (Luglio –Ottobre 2024)

CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

I soggetti interessati dovranno presentare una relazione che descriva il progetto evidenziando, in particolare, le finalità, le attività che si intendono realizzare e l’organizzazione degli spazi, l’articolazione della giornata, la qualifica del personale impiegato e il numero degli addetti, suddiviso per orari e turni. In particolare il progetto dovrà indicare: 1) il titolo del progetto 2) la sede di svolgimento 3) il periodo di svolgimento 4) target di utenza con indicazione della fascia di età che si intende accogliere 5) il calendario di apertura e orario quotidiano di funzionamento 6) il programma giornaliero di massima con specificazione di eventuale somministrazione del pasto 7) l’elenco del personale impiegato

SOGGETTI AMMISSIBILI

Possono presentare istanza di partecipazione, gli enti/operatori che presentano tali requisiti: – che perseguono finalità di tipo educativo, socio culturale, ricreativo e/o sportivo a favore di minori; – che abbiano svolto negli ultimi due anni attività educative, ricreative e/o sportive, socio-culturali a favore di minori; Tali requisiti dovranno essere attestati presentando copia dello statuto e il c.v. delle attività svolte negli ultimi due anni, unitamente alla istanza di partecipazione. Inoltre:

 • per gli Enti terzo settore: iscrizione al Registro Unico nazionale del terzo settore (RUNTS) previsto dal D. Lgs. 117/2017 (artt. 45 e ss.) ed istituito presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali o ai sensi dell’art. 101 commi 2 e 3 della citata norma; fino all’operatività del Registro Unico, continuano ad applicarsi le norme previgenti ai fini e per gli effetti derivanti dall’iscrizione degli enti nei Registri Onlus, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di promozione sociale, e pertanto, nelle more, il requisito dell’iscrizione si intende soddisfatto attraverso la loro iscrizione ad uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore;

• per operatori economici: iscrizione al Registro delle Imprese o all’albo delle imprese artigiane presso la Camera del Commercio, Industria Artigianato, Agricoltura (C.C.I.A.A.);

• per le Cooperative: oltre all’iscrizione alla CCIAA di cui al punto b), iscrizione all’apposito Albo ai sensi del DM 23/06/2004. Le istanze e i progetti potranno essere presentati anche da soggetti singoli o in associazione con altri. In tal caso, l’istanza di partecipazione deve essere firmata da tutti i partecipanti e devono essere allegati i documenti sopra richiesti di ciascun soggetto partecipante. Nel caso in cui le attività oggetto del progetto siano realizzate in collaborazione e/o partenariato, l’istanza dovrà essere presentata da tutti i soggetti partecipanti e dovrà essere presentato l’accordo di collaborazione sottoscritto dalle parti coinvolte.

RISORSE DISPONIBILI E FINANZIAMENTO CONCEDIBILE

Le attività dovranno svolgersi sul territorio comunale in locali e/o spazi aperti, di cui l’ente ha già piena disponibilità, nel periodo compreso fra giugno e ottobre 2024. Si precisa che la manifestazione di interesse NON equivale a richiesta di utilizzo locali e/o spazi per lo svolgimento delle attività.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La candidatura alla manifestazione di interesse, da presentarsi secondo il modello a tal fine predisposto (Allegato 1), debitamente compilato e sottoscritto, dovrà pervenire perentoriamente entro 15 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data della pubblicazione del presente avviso ,al protocollo del Comune, esclusivamente tramite PEC all’indirizzo protocollocomunevibo@pec.it e dovrà riportare nell’oggetto la dicitura: “Domanda di ammissione alla manifestazione di interesse per l’acquisizione di candidature per la progettazione e la gestione di centri estivi 2024 per minori di età compresa tra 0 e 17 anni. Non saranno prese in considerazione istanze presentate in maniera difforme a quanto sopra riportato o indirizzate ad e-mail diverse.

All’istanza di ammissione dovrà essere allegate la seguente documentazione:

• Statuto e CV delle attività svolte dal soggetto organizzatore

• Curriculum vitae del coordinatore delle attività

• Progetto redatto secondo il modello allegato 2

• Copia fotostatica del documento d’identità del firmatario in corso di validità

INFORMAZIONI E BANDO

Tutte le informazioni e la documentazione sono disponibili alla pagina del bando  

Il bando scade alle 23:59 di venerdì 21 Giugno 2024

Stampa o condividi